La costruzione di una funzione psicoanalitica in un Centro Antiviolenza

Gilda Malinconico

Abstract


In questo articolo si utilizza la metodologia del resoconto clinico per esplorare un intervento psicoterapeutico sviluppato in un contesto organizzativo. Il contesto di cui si scrive è un Centro Antiviolenza, servizio rivolto al problema della violenza contro le donne. In questo lavoro si intende la funzione psicoanalitica come competenza organizzativa, ossia come competenza a istituire spazi di pensiero sulle dimensioni simboliche che sostanziano la partecipazione all’organizzazione. Nel corso del testo si propongono ipotesi sulla cultura del contesto di intervento dei servizi antiviolenza: una dimensione di appartenenza valoriale, fondata sul genere e orientata all’ottenimento di diritti. La cultura dei diritti rischia di sostituirsi, in alcuni momenti, alla domanda delle persone che si rivolgono al servizio, generando fallimenti collusivi nel rapporto tra il servizio e i suoi clienti.

Keyword


Centro Antiviolenza; Casa Rifugio; violenza di genere; competenza organizzativa; psicoanalisi.

Full Text

PDF