La costruzione di una funzione psicoanalitica all’interno di servizi per l’orientamento al lavoro

Vincenza Tomasello

Abstract


In questo articolo viene presentata l’esperienza di intervento psicologico clinico in un’Agenzia per il lavoro e la formazione di Roma, in particolar modo entro percorsi legati alla misura di politica attiva per il lavoro Contratto di Ricollocazione. Si tratta di percorsi a sostegno delle fasce più deboli del mercato del lavoro, che mirano a favorirne l’inserimento/reinserimento lavorativo. Si propone che la competenza psicoanalitica sia utile a sviluppare committenza entro tali servizi, sia in rapporto all’organizzazione che all’utenza del servizio, mettendo in rapporto il suo mandato sociale con la domanda portata dai destinatari dei progetti. Si parlerà della riorganizzazione di tali servizi durante la contingenza pandemica e di come quest’ultima abbia messo in crisi alcune fantasie legate alla funzione dell’orientamento.

Keyword


politiche attive del lavoro; orientamento al lavoro; psicoanalisi; competenza organizzativa; lockdown.

Full Text

PDF