La riorganizzazione della scuola durante la pandemia da Covid-19: L'intervento psicologico attraverso un servizio di integrazione della disabilità

Silvia Spiropoulos, Tamara Cappelli, Martina Porcelli, Stefania Ambrosino, Eleonora Amicosante, Serena Di Stasio, Nicolò Tricoli

Abstract


L’articolo resoconta interventi di integrazione della disabilità progettati e realizzati durante l’emergenza sanitaria Covid-19 da un servizio di integrazione scolastica di una cooperativa operante sul territorio romano. La chiusura delle scuole durante i lockdown e la loro riorganizzazione con la didattica a distanza (DAD), hanno messo in luce problemi di rapporto tra scuola, famiglie e disabilità; questi ultimi, trattati come fallimenti collusivi, hanno reso possibile sviluppare una domanda della scuola a ripensare i suoi obiettivi. Gli interventi che verranno presentati partono dall’esplorazione della cultura organizzante l’inclusione della disabilità nella scuola e si fondano sulla valorizzazione della competenza a convivere, intesa come competenza a stare dentro rapporti orientati da una cosa terza, l’apprendimento.

Keyword


scuola; OEPA; disabilità; Covid-19; integrazione.

Full Text

PDF