Come si scambia tra scuola e servizi e tra servizi e clienti: il tirocinio nel Servizio Prevenzione e Protezione Rischi di un’Azienda Ospedaliera.

Elisabetta Atzori

Abstract


Questo contributo riguarda l’approfondimento di uno stimolo di discussione proposto durante il convegno “Il tirocinio nelle organizzazioni sanitarie e di salute mentale” tenutosi a giugno 2009.
Vorrei riflettere su “come si scambia tra scuola e servizi e tra servizi e clienti”, su “come i servizi psicologici utilizzano il tirocinio e come i clienti utilizzano la funzione psicologica”. Faccio riferimento all’attività di tirocinio resocontata da Elena Lisci nel n. 1/2009 di questa rivista.
Ritengo utile iniziare da una breve descrizione dell’unità operativa nella quale viene svolto il servizio psicologico e dell’azienda nella quale il servizio si inserisce. Si tratta dell’Unità Operativa Servizio Prevenzione e Protezione Rischi (PPR) di un’Azienda Complesso Ospedaliero di una grande città italiana.

Full Text:

PDF (Italiano)


Copyright (c)

Documento senza titolo

 

 

Rivista di Psicologia Clinica. Teoria e metodi dell'intervento

Rivista Telematica a Carattere Scientifico Registrazione presso il Tribunale civile di Roma (n.149/2006 del 17/03/2006)

ISSN 1828-9363