Dalla formazione all’intervento: i tirocini di specializzazione nei servizi psichiatrici di diagnosi e cura.

Marco Sparvoli, Salvatore Gibilisco, Rossella Roselli, Fiorella Bucci, Santina Di Massimo

Abstract


Questo contributo si inserisce all’interno dello scambio tra scuole di psicoterapia e servizi di salute mentale avviato dal convegno sul tirocinio nelle organizzazioni sanitarie e di salute mentale.

La questione su cui siamo al lavoro, e sulla quale proponiamo alcune prime considerazioni, è tirare le fila dell’esperienza di collaborazione che abbiamo fatto negli ultimi anni, come tutor dei tirocini e come tirocinanti di specializzazione presso un Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC).
Vorremmo estrarre dall’esperienza una buona prassi, un metodo di lavoro replicabile e certamente migliorabile nel futuro. Presenteremo un’introduzione su alcuni snodi teorici dell’intervento psicologico nei servizi per la salute mentale che riteniamo interessanti per contestualizzare la funzione dei tirocini. A seguire, con accenni ad uno specifico caso clinico, parleremo delle variabili che dalla nostra esperienza stiamo capendo essere rilevanti per rendere competente e più efficace il rapporto tra le scuole, i tirocinanti ed il servizio, sia rispetto agli obiettivi formativi del tirocinio che agli obiettivi operativi del SPDC.


Full Text:

PDF (Italiano)


Copyright (c)

Documento senza titolo

 

 

Rivista di Psicologia Clinica. Teoria e metodi dell'intervento

Rivista Telematica a Carattere Scientifico Registrazione presso il Tribunale civile di Roma (n.149/2006 del 17/03/2006)

ISSN 1828-9363