Cover Image

Cultura Locale e soddisfazione degli studenti di psicologia. Una indagine sul corso di laurea “intervento clinico” alla Facoltà di Psicologia 1 dell’Università di Roma “Sapienza”.

Rosa Maria Paniccia, Fiammetta Giovagnoli, Sonia Giuliano, Valentina Terenzi, Viviana Bonavita, Fiorella Bucci, Francesca Dolcetti, Francesco Scalabrella, Renzo Carli

Abstract


Entro la Facoltà di psicologia 1 dell’Università Sapienza di Roma è stata promossa una ricerca su quello che i ricercatori hanno definito, convenzionalmente, Corso di Laurea in intervento clinico (d’ora in poi, Corso). La ricerca, coordinata da due docenti di psicologia clinica e rivolta agli studenti di clinica, invitava a considerare l’offerta formativa come sostanzialmente unitaria, anche se tale offerta vede la coesistenza di corsi diversi, dovuti alle riforme che si sono succedute negli anni. La ricerca intendeva individuare la Cultura Locale (C.L.) del Corso, così come essa viene vissuta dagli studenti, ovvero la simbolizzazione emozionale con cui gli studenti connotano il Corso, vista sia nel suo complesso che articolata nei vari repertori culturali che esprimono le differenze al suo interno. Al tempo stesso, è stato anche misurato il livello di soddisfazione degli studenti nei confronti del Corso. Grazie a questo impianto della ricerca, è stato possibile mettere in rapporto i dati relativi alla soddisfazione con i differenti repertori culturali che organizzano la Cultura Locale. Ciò permette di superare l’assunto che la soddisfazione si può misurare ma non se ne conoscono i motivi, e di avanzare ipotesi interpretative sul perché della soddisfazione o sulla sua mancanza. Obiettivo della ricerca è di proporre al Corso, articolato in tutte le sue funzioni, di gestione, di ricerca e di docenza, così come agli studenti, elementi di conoscenza sulla C. L. del Corso che permettano di sviluppare strategie formative più utili al Corso stesso.

La ricerca ha comportato una prima fase, esplorativa. In questa fase sono stati realizzati 9 focus group, a cui hanno partecipato 46 studenti. Con i focus è stata utilizzata una metodologia di analisi del discorso, l’AET, che ha individuato alcuni modelli culturali con cui gli studenti si rappresentano il Corso. È stata quindi realizzata una seconda fase, quella oggetto del presente contributo, nella quale è stato applicato un questionario ISO (Indicatori di Sviluppo Organizzativo) a 219 studenti (il 20% dei circa mille studenti del Corso). Gli studenti sono stati reperiti sia nel corso delle lezioni di diversi docenti che a conclusione di alcuni esami. Quest’ultima occasione è stata pensata per favorire l’inclusione di studenti non frequentanti. I modelli culturali individuati con i focus group hanno contribuito alla costruzione del questionario. Ai dati del questionario è stato applicato il trattamento statistico fondato sull’analisi fattoriale delle corrispondenze multiple e la cluster analysis. Analizzando tali dati, sono stati ottenuti la C. L. del Corso e la soddisfazione degli studenti in rapporto ad esso.


Full Text:

PDF (Italiano)


Copyright (c)

Documento senza titolo

 

 

Rivista di Psicologia Clinica. Teoria e metodi dell'intervento

Rivista Telematica a Carattere Scientifico Registrazione presso il Tribunale civile di Roma (n.149/2006 del 17/03/2006)

ISSN 1828-9363