La famiglia fascista. Una proposta di analisi psicologico clinica

Eleonora Amicosante, Lorenzo Barbizzi, Caterina Colaci, Morgan Colaianni, Rossana Diciolla, Marta Fusacchia, Vittoria Marotta, Chiara Monaldi, Melania Polli, Eleonora Ponzetti, Stefania Ranieri, Chiara Sbardella, Stefano Zanfino

Abstract


Gli autori approfondiscono alcuni aspetti culturali della famiglia fascista, nell’ipotesi che le sue modalità di funzionamento continuino a caratterizzare, almeno in parte, le culture familiari contemporanee. Nel lavoro sono presentate due esperienze di intervento con famiglie (in un contesto privato ed entro un servizio pubblico rivolto ai minori), delle quali gli psicologi coinvolti esplorano le dinamiche collusive agite. L’introduzione di un pensiero condiviso sui rapporti consente la costruzione di una storia familiare e il recupero di possibilità di sviluppo.

Keyword


controllo; desiderio; famiglia; fascismo; naturalizzazione.

Full Text

PDF